Switch off digitale terrestre 2022: calendario regioni

Passaggio al nuovo digitale terrestre quando e perché.

Switch off digitale terrestre 2022

Switch off digitale terrestre 2022
Switch off digitale terrestre 2022

Vediamo lo Switch off totale al nuovo digitale terrestre che avverrà tra il 2022 e il 2023, ecco  il calendario nelle varie regioni:

  • Inizierà la Sardegna tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022
  • Veneto, Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia e Emilia-Romagna, entro Marzo 2022
  •  Puglia, Molise Sicilia, Calabria, Basilicata, Marche e Abruzzo, entro Maggio 2022
  • Infine Marche, Abruzzo, Lazio, Toscana e Campania entro il 30 Giugno 2022

Quindi dal 1° Gennaio 2023 ci sarà il passaggio completo al nuovo digitale terrestre sull’intero territorio nazionale, e tutti noi dovremo avere una nuova TV o un decoder compatibile con il nuovo Standard MPEG-4.

Dobbiamo affrettarci per usufruire ancora del contributo statale per l’acquisto di un nuovo tv o del bonus decoder.

Switch off digitale terrestre 2022 Vantaggi

Tutti noi ci domandiamo se era veramente necessario tutto questo casino, e perché invece di andare avanti siamo tornati indietro😀😡

Bene la risposta che non tutti sanno è che bisogna lasciare spazio al 5G, infatti le frequenze che prima appartenevano al vecchio digitale terrestre saranno occupate dal nuovo sistema di trasmissione di telefonia mobile.

Il vantaggio è doppio: per la telefonia e internet mobile la velocità sarà nettamente superiore, mentre per il digitale terrestre con il nuovo sistema MPEG4 il numero di canali è raddoppiato e la qualità del segnale TV sarà superiore.

Con lo Switch off digitale terrestre 2022 sarà necessario cambiare l’antenna TV? la risposta è no! le antenne saranno sempre le stesse, ma andranno sostituite solo se completamente arrugginite.

Se ci stiamo chiedendo se il 5G distruggerà il nostro cervello con le sue frequenze, la risposta è state tranquilli peggio di così non può andare😀, scherzo le onde del 5G sono le stesse che ora assorbiamo con il vecchio digitale e certamente da buoni italiani dovremo comunque adeguarci, purtroppo!

Per concludere se vi state chiedendo ancora se il vostro televisore è compatibile con il nuovo standard DVB-T2 MPEG-4 seguite l’articolo Come capire se il televisore ha il nuovo Decoder T2

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x