Windows 11 saltare verifica TPM 2.0

Stiamo installando Windows 11 e abbiamo necessità di saltare la verifica TPM 2.0, bene seguiamo questi piccoli passaggi e come per magia tutto proseguirà normalmente.

Questa procedura è valida per un installazione pulita del sistema operativo.

Appena apparirà la prima schermata dell’installazione Windows dovremo subito premere contemporaneamente i tasti Shift+F10, e comparirà il prompt dei comandi.

Modifiche registro Windows 11 TPM 2.0

Digitiamo il comando ” regedit

Si aprirà la finestra del registro di sistema e procediamo così

  • Selezioniamo HKEY_LOCAL_MACHINE
  • poi andiamo su SYSTEM
  • infine su Setup
  • tasto destro su Setup – > Nuovo -> Chiave
  • chiamiamola ” LabConfig

Ora facciamo Click su LabConfig e premiamo il tasto destro sulla finestra adiacente per creare le quattro voci necessarie

Quindi premiamo il tasto destro selezioniamo Nuovo -> Valore DWORD(32 bit) e diamo i nomi sottostanti

  1. BypassRAMCheck
  2. BypassSecureBootCheck
  3. BypassTPMCheck
  4. BypassCPUCheck

fatto questo clicchiamo su ogni voce creata e impostiamo il valore 1

DWORD(32 bit)

A questo punto possiamo chiudere il registro di sistema e il prompt dei comandi, e proseguire con la normale installazione. Questa procedura è adatta per tutti quelli che hanno un vecchio Hardware, e che non possono quindi installare Windows 11 in maniera ufficiale. Infatti seguendo l’articolo potremo provare il nuovissimo sistema operativo anche su vecchi Computer.

Le voci inserite nel registro di sistema va specificato che non si tratta assolutamente di Virus o Malware, ma ci daranno solo modo di provare il nuovo sistema operativo.

1 1 vota
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x