Elastic Heart: il film di Giuseppe Cossentino conquista i festival di cinema internazionali

Elastic Heart Giuseppe Cossentino Nunzio Bellino

Diretto da Giuseppe Cossentino, Elastic Heart conquista i festival di cinema internazionali. “Elastic Man” è Nunzio Bellino, un attore diventato personaggio tv per una sua caratteristica decisamente particolare. L’artista infatti riesce a tirare la sua pelle in modo del tutto eccezionale rispetto quello che possono fare le persone comuni. In realtà questa particolarità del corpo di Bellino è dovuta ad una vera e propria condizione medica chiamata “Sindrome di Ehlers- Danlos” (patologia rara ed ereditaria che colpisce prevalentemente i legamenti causando una iper elasticità della cute).

L’Uomo Elastico, Nunzio Bellino è diventato un simbolo antibullismo italiano e delle patologie rare ospite di Eleonora Daniele su Rai1 e di diverse trasmissioni nazionali e non solo. La sua storia è diventata un cortometraggio dal titolo Elastic Heart, diretto da Giuseppe Cossentino. Il film vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie rare e portare a conoscenza la Sindrome di Ehlers- Danlos denunciando le sofferenze e il bullismo subito negli anni da Bellino. Una patologia rara,  la perdita di una persona cara come la madre, il bullismo, i ricordi, l’infanzia, i sentimenti che si nascondono oltre l’elasticità del suo corpo e della sua pelle sono alcune delle grandi tematiche affrontate. Questa pellicola sociale, infatti, utilizza il cinema come strumento di messaggi importanti e universali.

Nunzio Bellino e Giuseppe Cossentino insieme per il sociale

Nunzio Bellino e Giuseppe Cossentino con la loro forte e inossidabile sinergia artistica, tra recitazione, sceneggiatura e regia, con questo  film  hanno portato alla ribalta una patologia rara genetica denunciando bullismo, le discriminazioni e l’emarginazione che Nunzio Bellino “L’Uomo Elastico” ha subito. Tanti i riconoscimenti e i premi al film. Due premi Oscar del Web, Rome Web Awards come Miglior Sceneggiatura e Trailer, tra i dieci migliori pitch trailer finalisti al festival internazionale Trailers FilmFest. In concorso ai David Di Donatello 2023. Ed ora Elastic Heart è tra i film italiani che accedono ai quarti di finale del  Festival del Cinema di Cefalù 2023.

Un progetto di grande successo dal quale è nato anche un libro a fumetti, L’Uomo Elastico, presentato ultimamente nelle scuole italiane ed anche durante la settantanovesima Mostra del Cinema di Venezia  insieme al film e in tour per l’Italia.

Elastic Heart Giuseppe Cossentino Nunzio Bellino film festival premi

La parola a Nunzio Bellino

Nunzio Bellino  afferma: “La mia storia tra cinema ed editoria vuole lasciare una testimonianza alle generazioni future che nasceranno con la mia stessa patologia rara e a invitarli a non arrendersi mai, anche se a volte è difficile”. Giuseppe Cossentino conclude: “Il cinema è sogno ma deve essere anche  veicolo fondamentale di messaggi sociali. La storia di Nunzio Bellino, l’Uomo Elastico, grande documento sociale, tra film e libro a fumetti che mi onora firmare è riuscita a ritagliarsi un grande spazio nell’immaginario collettivo. Di patologie rare, violenza e bullismo se ne parla ancora troppo poco, ma siamo sulla giusta strada con il mio lavoro darò sempre più spazio a questi temi“.

Alla scoperta di Giuseppe Cossentino

Giuseppe Cossentino è uno scrittore, sceneggiatore, regista, drammaturgo, storyteller italiano, nato a Napoli nel 1986. Consegue la maturità classica presso il Liceo Classico Bianchi di Napoli e successivamente si laurea in Giurisprudenza presso l’Università Telematica Pegaso. Si diploma in Sceneggiatura Entertainment e Media presso la Scuola Internazionale di Comics di Napoli, studiando con sceneggiatori come Alessandro Bilotta, Davide Aicardi, Dario Carraturo e, per il giornalismo, Giuseppe Porcelli. Inoltre studia sceneggiatura cinematografica con Heidrun Schleef.  Come scrittore ha ottenuto grande popolarità, diventando un nome di respiro internazionale; firma, da tanti anni, il primo radiodramma italiano a puntate su internet dal titolo Passioni Senza fine, in formato di “soap opera”, al quale hanno partecipato diversi attori, doppiatori italiani e internazionali di teatro, cinema e tv.

Nunzio Bellino e la passione per l’arte

Nunzio Bellino è un attore e personaggio pubblico italiano, detto “The Elastic Man” l’uomo elastico. Nato a Napoli nel 1989.  Negli anni ha coltivato la passione per la recitazione, tanto che il fuoco del teatro e del cinema, che porta dentro, gli ha fatto raggiungere risultati eccellenti, studiando con personalità del mondo dello spettacolo come Luca Capuano alla Molière, Accademia delle Arti Teatrali e Cinematografiche. Notevole è anche il suo impegno nel sociale, in qualità di voce per chi non ha voce. Né va trascurato il suo fervido amore per gli animali. Con il suo lavoro ama dare voce a tutte quelle persone invisibili e che hanno una storia da raccontare. 

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x