Nuova classe energetica elettrodomestici
Nuova classe energetica elettrodomestici

Con l’obiettivo di fornire una maggiore chiarezza e comprensione ai consumatori, la Comunità Europea ha introdotto nel 2021 una nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici. Questa nuova etichetta sostituisce quella di vecchia generazione, che si basava su una classificazione che andava dalla lettera A alla lettera D, con l’aggiunta dei simboli “+” e “++” per indicare una maggiore efficienza energetica. Tuttavia, questa nomenclatura si è rivelata poco chiara per i consumatori, spingendo la CE a introdurre una nuova etichetta che semplifichi la classificazione e fornisca informazioni più dettagliate.

Le caratteristiche della nuova etichetta energetica

Le nuove etichette energetiche per gli elettrodomestici introdotte nel 2021 presentano diverse informazioni che il produttore desidera fornire ai consumatori. Vediamo nel dettaglio quali sono i principali elementi presenti nell’etichetta:

1. Bandiera della Comunità Europea e codice QR

In alto nell’etichetta viene riportata la bandiera della Comunità Europea, che identifica l’etichetta energetica. Accanto a questa bandiera, è presente un codice QR che permette ai consumatori di accedere alla scheda tecnica del prodotto attraverso la banca dati europea.

2. Nome del brand e del modello

Subito sotto il codice QR, vengono riportati il nome del brand e l’identificativo del modello, consentendo ai consumatori di identificare facilmente il prodotto.

3. Scala delle classi energetiche

La nuova scala delle classi energetiche va dalla lettera A alla lettera G, in cui la A rappresenta l’efficienza energetica massima e la G indica la classe meno efficiente. La scala può presentare anche la vecchia nomenclatura per facilitare il confronto tra le vecchie e le nuove classi energetiche degli elettrodomestici.

4. Icona “smart”

Gli elettrodomestici intelligenti vengono contrassegnati con l’icona “smart”, indicando che questi dispositivi possono essere gestiti e controllati tramite connessione Internet o app dedicate.

5. Informazioni sul consumo energetico

Sotto la scala delle classi energetiche, vengono riportate una serie di informazioni relative al consumo energetico dell’elettrodomestico. Queste informazioni includono il consumo di energia annuo misurato in kWh, il consumo per 1.000 ore o 100 cicli espressi sempre in kWh, e il consumo d’acqua espresso in litri per ogni ciclo svolto con il programma ECO. Viene anche indicata la durata del programma ECO in ore e minuti, la rumorosità in dB e la classe di appartenenza, nonché il rispetto del regolamento europeo 2019/2017.

6. Classi energetiche G, F, E, D, C, B, A

Le classi energetiche vanno dalla G alla A, indicando la progressiva efficienza energetica dei dispositivi. La classe G rappresenta la classe meno efficiente, mentre la classe A indica l’efficienza energetica massima. Le vecchie classi energetiche A+, A++ e A+++ sono state eliminate, e la vecchia classe A++ corrisponde alla nuova classe E, la vecchia classe A+++ corrisponde alla nuova classe D.

7. Novità delle etichette energetiche

La transizione dalle vecchie alle nuove etichette energetiche avverrà in due fasi. A partire dal 1° marzo 2021, le nuove etichette sono diventate obbligatorie, ma i modelli con la vecchia etichetta possono essere ancora esposti e venduti fino al 30 novembre 2021. A partire dal 1° dicembre 2021, sarà vietato vendere modelli con la vecchia etichettatura.

Hisense MTM55206SF Frigorifero Doppia Porta a Libera Installazione Modello 2022, 205 L, Grigio [Classe di efficienza energetica F]
Offerta Prime
Hisense MTM55206SF Frigorifero Doppia Porta a Libera Installazione Modello 2022, 205 L, Grigio [Classe di efficienza energetica F]
Amazon Prime abbonamento

€324 -23% €249,99

Come interpretare la nuova etichetta energetica

La nuova etichetta classe energetica per gli elettrodomestici offre una maggiore chiarezza e fornisce informazioni più dettagliate rispetto alla vecchia nomenclatura. Tuttavia, è importante comprendere come interpretare correttamente le informazioni presenti sull’etichetta al fine di fare una scelta consapevole.

La scala delle classi energetiche va dalla A alla G, quindi un elettrodomestico con la classe A è considerato altamente efficiente dal punto di vista energetico, mentre un elettrodomestico con la classe G è meno efficiente. È importante notare che la nuova classificazione ha modificato le corrispondenze tra le vecchie e le nuove classi energetiche. Ad esempio, un elettrodomestico che prima apparteneva alla classe A++ potrebbe ora appartenere alla classe E.

Inoltre, l’etichetta fornisce informazioni sul consumo energetico annuo, sul consumo per 1.000 ore o 100 cicli, sul consumo d’acqua per ogni ciclo, sulla durata del programma ECO e sulla rumorosità. Queste informazioni consentono ai consumatori di valutare il consumo energetico dell’elettrodomestico e di confrontarlo con altri modelli disponibili sul mercato.

Infine, l’icona “smart” indica che l’elettrodomestico è dotato di funzionalità intelligenti che consentono di ottimizzare il consumo energetico in base alle tariffe e alle condizioni di utilizzo.

Samsung Lavatrice Crystal Clean WW80TA046TT, Libera installazione, 8 Kg, 1400 RPM, Classe B, Ecobubble, Vapore, Carica Frontale, 60l x 85h x 55p cm [Classe di efficienza energetica B]
Offerta Prime
Samsung Lavatrice Crystal Clean WW80TA046TT, Libera installazione, 8 Kg, 1400 RPM, Classe B, Ecobubble, Vapore, Carica Frontale, 60l x 85h x 55p cm [Classe di efficienza energetica B]
Amazon Prime abbonamento

€499 -26% €369,90

Nuova classe energetica elettrodomestici

La nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici rappresenta un importante passo avanti nella comunicazione delle informazioni sul consumo energetico dei prodotti. Grazie alla sua nuova scala delle classi energetiche e alle informazioni dettagliate fornite, i consumatori possono fare scelte più consapevoli e sostenibili per la propria casa.

È fondamentale comprendere correttamente le informazioni presenti sull’etichetta per evitare confusioni e fare una scelta informata. La nuova etichetta energetica offre una maggiore chiarezza e trasparenza, consentendo ai consumatori di valutare l’efficienza energetica degli elettrodomestici e di contribuire a una maggiore sostenibilità ambientale.

Per fare una scelta consapevole, è consigliabile confrontare diverse marche e modelli, valutando le informazioni sull’etichetta energetica e considerando le proprie esigenze e preferenze. In questo modo, si potrà scegliere un elettrodomestico efficiente dal punto di vista energetico che soddisfi le proprie necessità, contribuendo al risparmio energetico e alla tutela dell’ambiente.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x