Enrico Tijani Dobermann attore

Cucciolo di Mare Fuori sarà probabilmente il protagonista maschile della quinta serie della popolare fiction. Tutti gli indizi, infatti, fanno pensare che l’affascinante ed aitante Luigi Di Meo sia in procinto di prendere il potere. Anche dopo aver perso l’appoggio di Don Salvatore Ricci (interpretato da Raiz) che è stato ucciso. D’altronde è da tempo che il ragazzo, insieme a suo fratello Raffaele (ovvero il giovanissimo Giuseppe Pirozzi) progetta di impossessarsi dei soldi del clan Ricci e di aggiudicarsi il controllo delle piazze di spaccio dell’intera città. E’ chiaro che si tratta di supposizioni, dal momento che nessuno sa quali saranno effettivamente gli svolgimenti della nuova serie.

Milos Antonio

Ma di certo Cucciolo avrà un ruolo molto centrale. Questo sia che Edoardo Conte (interpretato da Matteo Paolillo), torni per la quinta stagione o che non torni, confermando le voci che girano in rete da pochi giorni. Da sottolineare anche come il personaggio di Cucciolo, entrato all’IPM con Raffaele e con l’amico fidato Dobermann (interpretato da Enrico Tijani) sia cresciuto molto ed abbia conquistato tantissimi telespettatori. Non soltanto per l’avvenenza fisica dell’attore ma anche per l’importante messaggio contro l’omofobia del suo personaggio, con relativo e coraggioso coming out davanti a tutti i compagni di carcere. Poi c’è il grande talento di Francesco Panarella che ha stupito un po’ tutti e che ha dato vita a scene di grande intensità.

Il debutto di Francesco Panarella nei panni di Cucciolo

Cucciolo Mare Fuori

Ventitré anni, nato a Napoli il 26 maggio del 2001, Francesco ha debuttato in televisione proprio con il ruolo di Cucciolo in Mare Fuori 3. Sua madre è un commissario di Polizia ma lui è cresciuto con l’amore per l’arte. Il suo sogno, infatti, è sempre stato quello di diventare un musicista famosissimo. Non a caso suona la batteria ed è appassionato di rock. Ha dichiarato che la sua ambizione sarebbe quella di poter suonare un giorno con gli Avenged Sevefold (per i meno esperti si tratta di una nota prog rock band che ha “ospitato” per un periodo nella sua formazione anche il virtuoso Mike Portnoy). Per quanto riguarda, invece, la recitazione, Panarella sogna di essere diretto dal regista Tim Burton, quello de “La Fabbrica di cioccolato”. A questo proposito il Cucciolo di Mare Fuori ha ricordato di aver partecipato da ragazzino ad una recita scolastica proprio con un tema legato a quella pellicola.

I problemi di salute di Francesco

Mare Fuori serie tv

Di recente la crescita musicale del ragazzo è stata però frenata da una patologia che gli è stata riscontrata e che si chiama Morbo di Kienbok. Si tratta di una malattia che poteva mandargli addirittura il polso in necrosi, ma la cosa sembra sia stata risolta con un piccolo intervento. Probabilmente Francesco, lontano dal set di Mare Fuori, potrà tornare presto a suonare la sua amata batteria. Intanto inutile chiedergli anticipazioni sulla quinta serie della fiction. Ha fatto intendere che ovviamente lui ci sarà ma che di quali saranno gli sviluppi futuri della storia non sa niente. Come tutti, infatti, non ha ancora letto alcuna sceneggiatura. Di sicuro lui e gli altri del cast torneranno sul set per girare la quinta stagione a Napoli entro il prossimo giugno.

La vita privata di Francesco Panarella, l’amatissimo Cucciolo

Mare Fuori fiction televisione

Nessuno potrebbe crederci oggi che è uno degli attori giovani più lanciati del momento, ma da ragazzino Francesco è stato vittima di bullismo. Lo ha ammesso lui stesso raccontando come ai tempi della scuola venisse preso di mira dai suoi compagni e maltrattato. Questo perché era cicciottello, silenzioso e timidissimo. E’ per via delle sue passate e dolorose esperienze che il ragazzo è riuscito a portare sulle scene in modo convincente i problemi di integrazione di Cucciolo. Naturalmente Francesco è contro ogni forma di pregiudizio. Per questo motivo si è rifiutato di rispondere a chi gli chiedeva se fosse anche lui gay, come il suo personaggio della serie, o eterosessuale. Quello che invece è sicuro è che l’attore sia single.

Il rapporto speciale con suo “fratello” Micciarella

Raffaele Micciarella

Con Giuseppe Pirozzi Francesco Panarella ha immediatamente legato. Evidentemente l’affetto grandissimo che lega i due fratelli nella storia di Mare Fuori ha avuto un certo riscontro anche sui relativi attori. Giuseppe Pirozzi, alias Micciarella, ha dichiarato di considerare Francesco come un fratello maggiore e di passare molto tempo con lui anche quando non sono sul set. Anche “Cucciolo” è legatissimo al suo giovane collega. E’ quindi sicuro che i due se la spasseranno dal prossimo giugno sul set di Mare Fuori 5 gustandosi l’importanza che i loro ruoli assumeranno. Non c’è da meravigliarsi, se si pensa che la prima frase che venne detta a Francesco appena arrivato sul set di Mare Fuori fu: “Qui sei in famiglia”.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x