Cesare Cremonini al lavoro con Mike Garson il leggendario pianista di David Bowie

Cesare Cremonini Mike Garson

Cesare Cremonini prepara il suo nuovo album. E a quanto sembra il lavoro avrà un risvolto internazionale, almeno a giudicare dalle notizie arrivate nei giorni scorsi. Il noto cantante, infatti, sta proseguendo il suo viaggio creativo a Londra. Si trova infatti in questo periodo nella capitale britannica, nei prestigiosi British Grove Studios di Mark Knopfler. In questi studi ha registrato il gotha della musica mondiale, dai Rolling Stones ai Travis, dagli Who ai Last Shadow Puppets. Cesare sta lavorando per il suo nuovo album con un dream team d’eccezione. In primis Mike Garson, pianista di fama internazionale (già al fianco di artisti come David Bowie. Con la celebre rockstar ha registrato album leggendari come Aladin Insane, Diamond Dogs e Young Americans. Nei British Grove Studios hanno realizzato i loro dischi anche rock band da primi posti in classifica. Parliamo dei Nine Inch Nails e Smashing Pumpkins, e di grandi del jazz come Stan Getz e Stanley Clarke. Al suo fianco anche il produttore Nick Patrick che ha realizzato gli album orchestrali di giganti come Aretha Franklin, Beach Boys, Johnny Cash ed Elvis Presley.

La parola a Cesare Cremonini

Cesare Cremonini album

“Dev’esserci un pericolo, una avventura nel fare un disco, soprattutto in un momento come questo in cui la tecnologia permette di velocizzare l’intero processo creativo”, ha detto Cesare Cremonini. “L’incontro tra grandi personalità artistiche, diverse culture e sensibilità che hanno costruito il mondo mi permette di sfidare il presente. Mike è capace di portare con il suo talento la musica in territori misteriosi e affascinanti”. A due anni dal successo dell’album La ragazza del futuro, Cremonini è impegnato in questo periodo in studio per il suo nuovo, attesissimo progetto discografico la cui data di pubblicazione non è ancora stata resa nota. Di sicuro le premesse per tirare fuori qualcosa di nuovo, e soprattutto di livello internazionale, ci sono tutte. Non è escluso che questo possa essere il momento giusto per far conoscere all’estero il cantante e per esaltare il suo talento e l;a sua creatività.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x