Il progetto “De Rerum Cursu” nasce dalla collaborazione di un gruppo di artisti – il Gruppo Daimon – composto da musicisti, performer e visual artist. Un gruppo eterogeneo nell’espressione artistica, che evidenzia attraverso le singole specificità dei componenti il tema della metamorfosi intesa nel suo senso più intimo. Cambiamento impercettibile e continuo che caratterizza tutte le “cose” e il “mondo”. Un concept che nasce appositamente per la partecipazione al Concorso Internazionale Video e Corti “Festival del Tempo 2024”. Il Concorso è promosso dall’Associazione Culturale Blowart con Iskra Cooperativa Sociale Onlus, DiDe Distretto del Design, Università Popolare Eretina, Create Book e Librinfestival. Con il Patrocinio di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto Onlus. (www.festivaldeltempo.it)

Contaminazione, sperimentazione e dialogo alla base dell’opera

La regia dell’opera è di Alessandra Meneghello (“disagire”), visual art ad opera di Antonella Nardi, la performance è di Barbara Caridi. Le musiche sono state curate da Alessandra “Trinity” Bersiani e Valerio Michetti (entrambi musicisti de La Grazia Obliqua, qui nelle vesti del progetto musicale Fade 2 Grace).
Lo spirito che muove e unisce questi artisti è la voglia e la necessità di portare più in là i limiti delle loro singole espressioni artistiche, uscendo dalle relative comfort zone per confluire in un nuovo spazio comune dove ogni disciplina è al servizio dell’altra in un rapporto fatto di dialogo, contaminazione e sperimentazione.

La multimedialità intesa come multidisciplinarietà a 360° è nel vero senso della parola, non solo come escamotage per riempire dei vuoti performativi, ma dalle immagini alle parole, passando per le performance musicali e teatrali, ogni aspetto ha lo stesso valore, la stessa importanza e la stessa funzione in un luogo artistico e creativo dove le arti si equivalgono. Il progetto De Rerum Cursu è un’esperienza realmente immersiva e completa.

Quando e dove vedere “De Rerum Cursu”

L’opera sarà presente all’interno dell’evento “ARTIficial: Arte & Intelligenza Artificiale in Mostra” che ha come tema il dialogo tra uomo e macchina. (www.yesartitaly.it)
VERNISSAGE: venerdì 12 aprile 2024, 19:00-22:00
FINISSAGE: sabato 18 maggio 2024, 18:00-21:00
EX GARAGE, Via Prenestina 704, Roma

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x