FROG Amps prodotti

FROG Amps, prodotti di alta qualità che stanno ottenendo un grande successo.

Quando si parla di suoni di chitarra, vengono subito in mente gli amplificatori a
valvole con nomi iconici dal suono distintivo.
Marshall per l’Inghilterra e Fender per gli Stati Uniti d’America.
Associati principalmente al rock e anche all’heavy metal, ogni chitarrista cercava
un suono che rispondesse alle sue esigenze e che lo differenziasse dalle altre band.
Fu così che ai Metallica venne associato il marchio americano Mesa Boogie e
altri scelsero i Randall. In Europa, specialmente per le band teutoniche, si fece
strada la ENGL e anche da noi in Italia si misero in luce alcune marchi come
Brunetti!
Ma oggi vi voglio parlare di un prodotto di fascia alta tutto Made in Italy,
progettato e costruito in Veneto, a Vicenza il cui nome risponde a FROG!
Mi sono personalmente interessato a questa linea di amplificatori valvolari per
chitarra contattando l’uomo che ha realizzato questa realtà!
Condivido con voi lettori interessati le domande che ho posto a Nick della FROG…

Intervista a Nick di FROG Amps

Com’è iniziata l’avventura FROG?
Ciao Jonathan e grazie per averci contattato. Un salute a te e a tutti i lettori.
Tutto è iniziato nel 2010 (mi pare ieri) quando conobbi Stefano il nostro
attuale responsabile tecnico per tutta la produzione valvolare FROG Amps.
Cominciammo quasi per scherzo, più per una sfida personale. Come
immagino sia successo per tanti colleghi, i primi esperimenti furono
proprio nella “modifica” di alcune Marshall e anche di alcuni cloni. Da lì il
passo è stato breve e decidemmo di concentrarci su qualcosa di totalmente
nostro. In realtà non sapevamo a cosa andavamo incontro. I primi
esperimenti non furono esattamente entusiasmanti, nonostante l’utilizzo di
componentistica di alto livello, di tempo e dedizione. Ci mancavano
esperienza e conoscenza, tutte cose che avremmo acquisito negli anni
successivi. Essendo io (Nick) molto legato e fan assoluto del suono
“British” avevo delle aspettative piuttosto alte e, non ti nascondo, che i
primi prototipi furono delle delusioni totali. Ma questo non ci fermò. Ci
diede anzi la spinta per impegnarci di più proprio per realizzare degli
amplificatori zero compromessi, che potessero reggere il confronto con la
miglior produzione internazionale. Non è stata una passeggiata ma
sicuramente ora possiamo dire la nostra, pur lavorando in un mercato di
nicchia. Chi sceglie FROG sa di poter contare su prodotti di estrema qualità
costruttiva uniti ad un’attenzione maniacale delle finiture e dei particolari.

FROG conquista il mondo

FROG Nick qualità

Qual’è attualmente la produzione FROG e quali sono i mercati di
riferimento per FROG?

Attualmente abbiamo 10 modelli di testate (escludendo le Special Edition
fatte per i ns. Endorsers di punta e comunque disponibili anche al
pubblico). 6 modelli di casse, una linea complete di cavi (Alimentazione,
Potenza, Strumento, Hook-Up, Patch, XLR…). Un Kit EVO:IR disponibile
per chi non volesse cambiare la propria cassa. Implementandola però di un
sistema digitale per la gestione degli IR, carico passivo, Wi-Fi, Bluetooth,
midi, ecc. Stiamo inoltre lavorando alacremente anche per inserire a listino
una nostra linea di pedali Overdrive, Distortion, Boost. Tutto in piena filosofia
FROG. Belli da vedere ma, soprattutto, da usare.
I nostri mercati di riferimento sono attualmente: Italia, Belgio, Olanda e
Germania. Ma abbiamo qualche cliente anche oltre oceano sia negli States
che in Australia.

…e i grandi nomi del rock

Amplificatori e cavi FROG

Oltre agli appassionati e clienti in Italia e all’estero, so che alcuni nomi
grossi del Music Biz utilizzano i vostri prodotti. Come sono nate queste
collaborazioni?

Si’, possiamo dire di avere un discreto numero di clienti e di estimatori anche
molto noti. In prevalenza dell’area Hard Rock/Metal perchè i nostri prodotti
hanno una chiara inclinazione e filosofia Rock insita nel DNA e che puoi
intuire già al primo sguardo. Venendo alla tua domanda, all’inizio è stato il
tam tam del passaparola. Poi per alcuni artisti a volte ci sono arrivato
direttamente, altre grazie all’aiuto di alcuni amici che lavorano nel settore
musicale come Alberto Biason, Roberto Artuso e Cristina Castellarin. Ma anche
Alessandro Del Vecchio, Mauro Pilotti, Alex De Rosso, Simon Dredo,
Luca Princiotta, Luca Cesaroni e Guido Borghesani di Secret-Efx. Il nostro
agente Andrea Lorenzini, i colleghi Magrabò Guitar Straps e Agostino
Carella di Agostin Guitars. Tutte persone alle quail devo molto di più di un
grazie per avermi dato la possibilità di parlare e conoscere Artisti che ho
sempre considerate “IDOLI”. Posso citartene alcuni giusto per fare degli
esempi. Pete Thorn, Steve Stevens, Marco Mendoza, Doug Aldrich, Andy
Timmons, Bumblefoot, Rob Marcello, Todd Kerns, Will Hunt, Duff
McKagan, Ruggero Brunetti, Manuel Boni, Davide Pezzin, Michele
Luppi…
Con molti di questi abbiamo rapporti costanti di collaborazione e con
qualcuno, addirittura abbiamo sviluppato prodotti in collaborazione.
Tutto ciò per me non ha prezzo davvero… Qualcosa che nemmeno potevo
sognare quando ho cominciato l’avventura FROG!

L’importanza dei cavi

facebook backdigit

Parlando dei cavi, cosa ci puoi dire? So che sono molto apprezzati sia in Italia che all’estero.
Ti ringrazio per questa domanda. Spesso si tende a snobbare la parte
relative ai cavi pensando, a torto, che quello che conta è tutto il resto. Posso invece confermarti (e te lo può ribadire qualunque nostro cliente) che se c’è una cosa sulla quale vale la pena investire è proprio sui cavi. Siamo stati i primi in Italia e probabilmente in Europa, a “pensare” a dei prodotti di alto livello per il nostro mercato. Nessuno ha mai pensato di investire molto su quello che non si vede ma che realmente può fare la differenza in qualsiasi rig. Mi riferisco al Cavo di Alimentazione, al Cavo di Potenza e al Cablaggio interno delle casse, il vero collo di bottiglia di
ogni sistema. Abbiamo dimostrato, non solo con i numeri, ma con i fatti che avere un ottimo cavo di alimentazione, un ottimo cavo di Potenza e un ottimo cablaggio della cassa, migliora in maniera esponenziale non solo il suono, ma le performance di tutta la strumentazione. Con questo intendo non solo l’amplificatore ma pure la chitarra e gli effetti. Ovviamente non è che un buon cavo strumento, un cavo patch o un cavo send/return non siano Importanti (lo sono eccome) ma, in maniera meno decisiva rispetto ai primi tre.
All’inizio questo ha creato parecchio scompiglio nell’ambiente, diffidenza
(più che giustificata) e critiche anche pesanti. Ora ci copiano e ne sono
davvero lusingato perché molte più persone potranno godere dei
benefici di una corretta alimentazione. Però diciamo la verità: l’originale
resta l’originale giusto? (risata compiaciuta).

La collaborazione con di FROG Amps con Michele Luppi

qualità tecnica eccellenza

Ho visto che avete recentemente collaborato con Michele Luppi per
la realizzazione di un cavo “Signature” microfonico. Cosa puoi dirci al
riguardo?

Ho conosciuto personalmente Michele al compleanno di un caro amico
comune (Simon Dredo) e parlando di cavi c’è stata subito una sintonia
totale su parecchi aspetti. Lui è un professionista straordinario. Ma la cosa
più sorprendente è la sua costante ricerca di migliorarsi, di alzare l’asticella
e di avere ben chiara la direzione e l’obiettivo che vuol ottenere. E’ stato un
duro lavoro di ricerca e di test incrociati su materiali, connettori,
saldature… Perché all’inizio anch’io avevo qualche difficoltà a
interpretare quelle che erano le sue richieste. Dopo 9 mesi (quasi come un
parto) possiamo dire di essere entrambi soddisfatti del risultato ottenuto. Il
suo Cavo Microfonico Signature MiLu 7474 MUSO Live sta letteralmente
conquistando tutti ma… Non finisce qui. Posso già anticiparti che,
contemporaneamente, stiamo lavorando ad un altro cavo microfonico. Un
Cavo Microfonico Studio Hi-End che rappresenterà un nuovo benchmark
per registrazione e mastering. Nel frattempo chi volesse acquistare il cavo
di Michele può farlo direttamente da questo link:
https://frogamps.company.site/Pre-Order-MICHELE-LUPPI-Signature-
Live-Microphone-Cable-p660040006.

Gli sviluppi nel mercato dell’amplificazione

FROG Amps Nick prodotti

Come vedi l’attuale scena e secondo te quali saranno gli sviluppi di
FROG nel mercato amplificazione, cavi, ecc?

Veniamo da 4 anni davvero duri a causa del COVID.
Il mercato è in lenta ripresa e mi auguro che questo sia il trend anche per I
prossimi anni. L’avvento del digitale ha creato, a mio avviso, una errata
consapevolezza, soprattutto nelle nuove generazioni. Mi spiego meglio. Io e
anche probabilmente te apparteniamo ad una generazione che ha fatto un
certo percorso. Ha sbattuto la testa su amplificatori veri, chitarre, casse,
pedali, effetti, ecc. Una scuola “costosa” e a volte dolorosa ma che ci ha
permesso di poter elaborare alcuni concetti molto solidi su come ottenere il
“nostro” suono. E, meglio ancora, per capire cosa ci piace davvero.
Ho l’impressione che con l’avvento del digitale si sia venduta più l’idea di
poter arrivare a tutto questo grazie ad una scorciatoia, piuttosto che una
reale alternative sonora. Infatti, molti demordono dopo il primo acquisto
mentre altri lo fanno dopo delusi per non ritrovarsi quello che pensavano di
aver acquistato con il pacchetto digitale.

L’evoluzione digitale

Non sono contro il digitale, anzi… Capisco che l’evoluzione, i costi di
trasporto, di produzione, la facilità di trasporto, sono motivazioni più
che valide per dotarsi di un device digitale. Tuttavia sono altresì convinto
che la maggior parte dei chitarristi, voglia ancora l’ebbrezza di sentirsi da
un amplificatore vero e da una cassa piuttosto che da un “in ear monitor” o
da un sistema FRFR.
Detto questo, indietro non si torna per cui ci sarà un picco e un successivo
assestamento come già successo in ogni campo. Il futuro credo sia di
convivenza intelligente tra i due mondi. Anche per questo, abbiamo
introdotto da due anni la nostra linea di casse EVO:IR che rappresenta una
vera rivoluzione nel mercato. Potete trovare maggiori informazioni su
questo e sui nostri principali prodotti sfogliando le brochure digitali a
questo indirizzo:
https://heyzine.com/flip-book/c5482e6baa.html
Per quanto riguarda invece i cavi abbiamo già un discreto listino ma… mai
dire mai!

Le iniziative speciali per i clienti e non soltanto

musicisti rock equipaggiamento

Avete qualche iniziativa per i vostri Clienti o per quelli nuovi che
vorrebbero acquistare un prodotto FROG?

Abbiamo diverse iniziative per premiare non solo chi ha scelto FROG ma
pure chi ha deciso di distribuirlo (negozi).
Dall’inizio abbiamo pensato ad un programma di Cashback sulle
segnalazioni che arrivavano da amici o conoscenti dei nostril clenti. Un
modo simpatico per ringraziare chi ci ha dato fiducia. Oggi, grazie al
programma THE FAMILY è possibile guadagnare credito digitale. Credito da poter
spendere successivamente per l’acquisto di nuovi prodotti FROG o DI
QUALSIASI PRODOTTO, nei negozi convenzionati (Authorized FROG
Dealers).
Tutte le informazioni sul programma THE FAMILY e su come poterlo
attivare le trovate a questo link:
https://qrco.de/becXEu
Esiste poi la possibilità, salvo approvazione e preventiva analisi di
fattibilità, di poter farsi costruire il rig dei propri sogni con una formula
simile al noleggio a lungo termine. Si chiama SMART RENT. Ora sarebbe
davvero lunga spiegarne tutti i dettagli ma per chi vuol approfondire
l’argomento resto a totale disposizione.

Le novità di FROG Amps

Ci puoi svelare se ci sono novità che potremo vedere a breve?
Abbiamo presentato la nuova Testata BLACK SWAN 5022 all’ultimo
Guitar Show. Abbiamo presentato anche la relativa Cassa BLACK SWAN 1×12 con reflex laterali
(una cassa incredibilmente performante e da sentire a tutti i costi). Stiamo
lavorando su un pedale/pre molto particolare che farà felici parecchi
chitarristi. Di più per ora non posso dirti.

Sono possibili delle customizzazioni? Non solo per la parte
componentistica, ma anche di design, tipo il colore e le tele delle casse?

Sei esattamente nel posto giusto. Siamo nati come Custom Company per
cui con noi avrai che l’imbarazzo della scelta su come customizzare il tuo
Amplificatore, la tua cassa o anche i tuoi cavi. Ampia scelta di Tolex,
Grillcloth, Hardware, Velluti, Mesh, Covers imbottite, ecc.
Tutto viene deciso e progettato con una scheda di lavorazione dettagliata
fatta assieme al cliente. Vi posso garantire che il risultato finale è sempre
superiore alle aspettative!

L’assistenza tecnica e i contatti

FROG Amps prodotti eccellenza italiana

Come gestite la parte di assistenza tecnica post vendita?
Gestiamo tutto direttamente. Ogni cliente è seguito dal momento
dell’acquisto. Con il nuovo sito in costruzione sarà possibile registrare il
prodotto direttamente online. A parte i due anni di garanzia a norma di
legge, sui cavi c’è garanzia a vita. A volte abbiamo fatto interventi gratuiti
anche post garanzia ma possiamo dire d’aver avuto un bassissimo numero di
“prodotti in riparazione”. Nonostante un utilizzo massacrante come nel caso,
ad esempio, di Luca Princiotta in Tour con DORO con la nostra Backfire
100 per tre anni. Oppure Ruggero Brunetti con la nostra Marquee XXXVI Vintage
con tre edizioni di Sanremo e relative prove (testate accesa 8/10 ore al
giorno. Valentino Francavilla con la sua Backfire 100 dopo tre anni di
lavori in studio e tour con White Skull e ora con la sua Band.
CONTATTI
FROG Amps
info@frogamps.com
Cell: +39 351 991 7927 (Nick)
WhatsApp: +39 351 991 7927 (Nick)

5 3 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x