Come usare Google Maps Offline senza connessione internet

Come usare Google Maps Offline senza connessione internet

Per utilizzare Google Maps offline senza una connessione internet, segui i seguenti passaggi:

  1. Apri l’app di Google Maps sul tuo dispositivo mobile.
  2. Assicurati di essere connesso a internet e cerca la destinazione o l’area in cui desideri salvare la mappa offline.
  3. Una volta visualizzata la mappa nella tua schermata, digita “Ok Maps” nella barra di ricerca e premi il tasto “Invio“.
  4. La mappa verrà salvata nella memoria del tuo dispositivo per un utilizzo offline.
  5. Per accedere alle mappe salvate offline, tocca l’icona del tuo account utente nell’angolo in alto a destra dell’app e seleziona “Mappe offline” dal menu a tendina.
  6. Seleziona la mappa che desideri utilizzare offline e sarai in grado di visualizzare e navigare nella mappa senza una connessione internet.

Tieni presente che le mappe offline hanno alcune limitazioni rispetto alle mappe connessi a internet. Ad esempio, non sarai in grado di ottenere indicazioni stradali in tempo reale o informazioni sul traffico. Assicurati inoltre di scaricare le mappe offline con una connessione internet prima di andare in un’area senza copertura di rete.

Google Maps: Limitazioni delle mappe offline

Le mappe offline su Google Maps hanno alcune limitazioni:

  1. Area limitata: È possibile scaricare mappe offline solo per una determinata area. La dimensione massima dei dati scaricabili varia in base al dispositivo, ma generalmente si tratta di alcune centinaia di megabyte.
  2. Aggiornamenti limitati: Le mappe offline non vengono aggiornate automaticamente come le versioni online. È necessario scaricare nuovamente le mappe per avere i dati aggiornati.
  3. Funzionalità limitate: Alcune funzionalità di Google Maps potrebbero non essere disponibili quando si utilizzano mappe offline. Ad esempio, non si può calcolare un percorso in tempo reale o ricevere indicazioni dettagliate.
  4. Ricerca limitata: La funzione di ricerca su mappe offline potrebbe essere limitata rispetto alla versione online. Potrebbe non essere possibile cercare luoghi specifici o ottenere informazioni dettagliate.
  5. Durata della conservazione: Le mappe offline hanno una limitata durata di conservazione prima di dover essere aggiornate. Dopo un certo periodo di tempo, devi riscaricare le mappe per continuare ad utilizzarle offline.

In generale, le mappe offline su Google Maps sono utili per la navigazione di base in aree senza connessione internet, ma potrebbero non essere adatte per tutte le necessità di navigazione.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x