La fiv, virus dell’immunodeficienza felina, non impedisce di adottare dei bellissimi gattini. Basta adottare qualche precauzione e soprattutto metterci tanto affetto. Tutto quello che loro vi daranno sicuramente indietro…

Oggi parliamo del virus dell’immunodeficienza felina, meglio conosciuto come fiv.
La fiv è una malattia che colpisce i gatti e non è curabile. Ma a differenza della felv, permette una qualità di vita superiore. La fiv non si trasmette né con l’utilizzo comune delle ciotole né con l’utilizzo della cassettina per i bisognini. La fiv si trasmette attraverso il contatto diretto con il sangue o con il siero. Si può trasmettere ad esempio tra gatti che litigano. Si può trasmettere attraverso le ferite infette e in rari casi durante il rapporto sessuale. Adottare un gatto positivo fiv è un gesto d’amore. I mici fiv, infatti, la maggior parte delle volte vengono rifiutati perché i veterinari fanno molto allarmismo sulla loro gestione. Personalmente ho accolto in casa molti gatti fiv e a dire il vero alcuni sono vissuti molti più anni rispetto a dei mici fiv negativi. Ci sono delle attenzioni che possono aiutare i mici fiv ad avere una qualità di vita migliore, ad esempio una buona nutrizione. Quindi l’utilizzo di integratori nei cambi di stagione per alzare le difese imimmunitarie e ovviamente i controlli periodici per poter eventualmente intervenire.

Gatti fiv…da amare

Sinceramente credo che al di la di tutto queste precauzioni vengano spesso prese anche per gatti non positivi alla fiv. Purtroppo per la fiv non esiste un vaccino ma questo non esclude la convivenza con altri gatti negativi purché siano di indole tranquilla.
Colgo l’occasione per presentare due gatti fiv: Romeo e Pasqualino. Ecco le loro storie.

Romeo: un micio buonissimo abbandonato nei rifiuti

Rome gatto fiv adozioni

Lui è un bellissimo e dolcissimo similsiamese dai baffi lunghi. Non più giovanissimo, lo abbiamo fatto visitare ed è risultato positivo alla fiv.
Difficile che abbia delle chance di essere adottato, eppure basterebbe che in famiglia non ci fosse la presenza di altri gatti o almeno che questi siano sterilizzati.
Alcuni giorni fa è stato curato e gli sono stati tolti dei dentini. Castrato.

Rome gatto fiv adozioni


Può raggiungere Milano, Monza, Bergamo, Lodi, Pavia, Bologna, Genova, Livorno, La Spezia.
Casa con protezione a finestre/balconi. No giardino
whapp: 370.300.4010
oppure 392.412.9790

Pasqualino: ha bisogno di una casa prima che arrivi l’inverno

Pasqualino gatto fiv

Trovato abbandonato lo abbiamo curato, sfamato, castrato. Ma ancora questo povero micio non ha trovato una casa! Dagli esami risulta fiv+ ma può convivere con altri gatti. Basta che non siano aggressivi oppure può essere adottato come gatto unico. Il suo manto è bianco con chiazze arancioni, davvero molto bello.

Pasqualino gatto fiv adozioni

Lui è talmente affettuoso ed ama giocare perché…anche ai gatti fiv piace giocare!
Da Roma può raggiungere Milano, Monza, Livorno, Bergamo, Lodi, Pavia, Bologna, Genova, La Spezia.
No case con balconi e finestre senza protezione anticaduta e zanzariere. No giardino.
whapp: 370.300.4010
oppure 392.412.9790

Mya e Melody: adottatele sono due angeli

Mya e Melody adozioni

Mya e Melody le abbiamo salvate dalla strada dove sono state abbandonate. Le abbiamo curate, sfamate, ora cerchiamo per loro un’adozione di coppia. Sono due dolcissime e stupende sorelline, non separiamole!

Melody gattini adozioni


Sono due certosine. Melody è a pelo semilungo, entrambe hanno più di 50 giorni.
Quando ripensiamo al posto dove sono state abbandonate, oggi vederle insieme, giocare insieme…ci scalda tanto il cuore.

Mya e Melody adozioni micetti

Da Roma possono arrivare a Milano, Como, Monza, Bergamo, Lodi, Pavia, Bologna, Genova, Livorno, La Spezia.

No a case senza zanzariere o protezioni anticaduta a finestre e balconi. No giardino.
Whapp: 370.300.4010
oppure 392.412.9790

Una casa per Ugo

Infine ecco il piccolo Ugo qui in video. E’ un gattino dolce e buonissimo. Vede poco perché con un pallino gli hanno sparato nella mandibola. Facciamogli sentire l’affetto umano, ripaghiamolo di tutto quello che questo povero micio ha dovuto soffrire. Accogliamolo in una casa dove porterà sicuramente tanta gioia ed affetto.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x