Massimo Pieretti singolo

Massimo Pieretti: esce il singolo “Creatures of the Night, part. 2”, il nuovo brano del talentuoso musicista romano. Il singolo farà da apripista al nuovo lavoro discografico del polistrumentista e compositore (diplomato presso il prestigioso Conservatorio di Musica di Santa Cecilia in Roma), dal titolo “The Next Dream”.
Si tratta di un concept album ambientato nel mondo dei sogni, delle creature che lo abitano e con dei collegamenti immaginari con la società attuale in cui viviamo. Faranno parte del progetto importanti ospiti italiani ed internazionali tra cui John Hackett, Rob Townsend, Laura Piazzai, Attilio Virgilio, Simone Cozzetto, Nick Fletcher, Jean Luc Payssan, Mattias Olsson. Saranno inoltre presenti più tutti i membri dei Noage, il gruppo in cui Pieretti suona le tastiere. I Noage, gothic dark band italiana, ha debuttato lo scorso dicembre con il singolo “Playground of the Dead”, a cui ha fatto seguito l’album “From Darkness to Life”. La band è capitanata da Germana Noage. I Noage hanno collaborato per il brano Eden con gli ottimi Celtic Hills del chitarrista Jonathan Vanderbilt.
Lo scorso cd di Massimo, A New Beginning, ha riscosso commenti molto lusinghieri da parte di pubblico e critica. Anche le reazioni al nuovo singolo “Creatures of the Night, part. 2”, con le sue sonorità raffinate e originali, sono state finora decisamente positive. Lo stesso dicasi per le recensioni. Insomma, si direbbe proprio che Massimo Pieretti con il suo nuovo singolo abbia fatto centro.

John Hackett tra le special guest di “The Next Dream”

Per il suo “The Next Dream”, Massimo Pieretti si è circondato di musicisti di grande talento che di sicuro renderanno il disco ancora più interessante per quanto riguarda soprattutto l’alto standard esecutivo. Tra questi segnaliamo in modo particolare l’apprezzato John Hackett, flautista, polistrumentista e compositore è il fratello di Steve. Nella sua lunga carriera John ha inciso dischi da solista, nella sua band Symbiosis e con Steve Hackett. Il musicista britannico ha poi preso parte a The Geese and the Ghost, primo album solista del chitarrista originario dei Genesis, Anthony Phillips. La sua discografia è molto eclettica e spazia dall’ambient al rock prog.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x