Raccolta Fondi: Un Soldino per Lello.

Oggi devo parlarvi di una cosa importante. Neppure io capivo bene cosa mi stesse succedendo ultimamente, vedevo in me dei cambiamenti improvvisi a cui non sapevo dare un nome. Poi La Zia mi ha preso da parte, mi ha spiegato che a sei mesi sono ormai un gattino grande e che devo sapere la verità: la mia salute si è aggravata. L’avventura degli ultimi tre mesi con la fisioterapia mi ha portato a dei miglioramenti importanti. Le zampette, così come tutta la parte posteriore, si sono rinforzate e ho iniziato a camminare sempre più speditamente. Questo fino a un paio di settimane fa, quando ho avuto un improvviso, importante peggioramento.
La Zia e Tata, nonostante io sia solo un randagino, mi vogliono bene, e stanno facendo di tutto per aiutarmi. Mi hanno fatto fare una risonanza magnetica da cui è emerso un disallineamento di due vertebre lombari fra cui si è formata una ciste piena di liquido, forse liquor. Questa lesione profonda arriva all’interno del midollo spinale e la ciste che si è creata sta crescendo, aumentando la pressione sul midollo e facendomi peggiorare sempre più, soprattutto a livello motorio.
E’ stata tentata una terapia farmacologica ma non sono migliorato, anzi, cammino con sempre maggiore difficoltà. Ormai mi trascino con le sole zampette davanti, a fatica. Non riesco più a stare in equilibrio e mi si incrociano gli arti posteriori, senza che io lo voglia. Mi sento così… impotente. Ho perso l’autonomia che mi ero faticosamente guadagnato con i mesi di esercizi… tanti… e faticosi. Sono un cucciolino ma ogni tanto mi sembra di portare il peso del mondo sulle mie spalle. Poi, che ve lo dico a fare, devo anche tenere su di morale La Zia e Tata, che sono preoccupate per me.

Mi chiamo Lello. Se vuoi aiutarmi, mandami un soldino

Da qui la necessità di un delicato intervento neurochirurgico, avente lo scopo di aprire la ciste, svuotarla e, se possibile, tenerla aperta affinché il liquido non si accumuli più. L’operazione, fissata fra qualche giorno, è molto costosa ma io… devo provare a raccogliere i soldini che mi faranno stare meglio.
Per questo, con l’aiuto de La Zia (mannaggia alle zampette palmate!) ho organizzato una raccolta fondi con Gofundme, si chiama “UN SOLDINO PER LELLO”: https://gofund.me/6ca58ddf
L’alternativa é perdere completamente l’uso della mia parte posteriore e a me, al solo pensiero, tremano le vibrisse. Io sono un gattino positivo, giocherellone e ho tanta voglia di vivere ma anche tanta speranza.
Il mio futuro non è già scritto.
Mi chiamo Lello. Se vuoi aiutarmi, mandami un soldino.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x