Cos’è la posta elettrinica PEC e come ottenerla

Pec posta validità legale

La PEC, o Posta Elettronica Certificata, è un sistema di comunicazione digitale che consente agli utenti di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica con la stessa validità legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. La PEC fornisce agli utenti la certezza giuridica dell’invio e della consegna delle email al destinatario. La PEC è stata introdotta in Italia 12 anni fa come valida alternativa alla tradizionale raccomandata con ricevuta di ritorno. Per ottenere una PEC, i privati ​​o le imprese devono prima registrarsi presso un gestore di PEC e ottenere un indirizzo PEC univoco.

In Italia sono disponibili vari gestori di PEC, ognuno con i propri costi e offerte. Il costo per ottenere una PEC può variare a seconda dell’operatore e del tipo di piano PEC scelto. Alcuni fornitori possono offrire servizi aggiuntivi come archiviazione di e-mail, firme digitali certificate e scambio sicuro di documenti. È importante ricercare e confrontare diversi fornitori di PEC per trovare l’opzione migliore per le esigenze individuali o aziendali.

Ci sono diversi vantaggi nell’usare la PEC. In primo luogo, fornisce validità legale alle e-mail, rendendole uno strumento utile per aziende e professionisti che devono inviare documenti o contratti importanti. In secondo luogo, la PEC offre un metodo di comunicazione sicuro e affidabile, con prova di avvenuta consegna e mancata consegna. Infine, la PEC può far risparmiare tempo e denaro, in quanto elimina la necessità della consegna fisica dei documenti e dei relativi costi. Nel complesso, ottenere una PEC può essere un investimento prezioso per privati ​​e imprese in Italia.

Posta Elettronica Certificata con Validità legale

Uno dei principali obblighi della Posta Elettronica Certificata è garantirne la validità legale. La PEC ha lo stesso valore legale delle tradizionali raccomandate con avviso, rendendola un mezzo di comunicazione legalmente vincolante. Pertanto, le persone e le organizzazioni che utilizzano la PEC devono garantire che le loro comunicazioni siano conformi a tutte le norme e gli standard legali pertinenti per mantenerne la validità legale.

Il rispetto delle normative e degli standard è un altro obbligo della PEC. La PEC è soggetta a specifici regolamenti e standard, inclusi quelli relativi alla privacy e alle misure di sicurezza. Tali norme e standard devono essere seguiti per garantire che le comunicazioni PEC siano protette da accessi non autorizzati e che sia preservata la privacy delle parti coinvolte. Il mancato rispetto di tali norme e norme può comportare la perdita di validità legale delle comunicazioni PEC.

Le misure di sicurezza e privacy sono anch’esse obblighi imprescindibili della PEC. La PEC deve disporre di adeguate misure di sicurezza per proteggersi da accessi non autorizzati, violazioni dei dati e altre minacce alla sicurezza. Inoltre, la PEC deve garantire la privacy dei soggetti coinvolti nella comunicazione mediante l’adozione di adeguate misure di riservatezza. Queste misure includono crittografia, archiviazione sicura e altri protocolli di sicurezza. Adempiendo a tali obblighi, PEC può fornire un mezzo di comunicazione sicuro e affidabile che offre la stessa validità giuridica delle tradizionali raccomandate con preavviso.

Vantaggi della Posta Elettronica Certificata PEC

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo della Posta Elettronica Certificata è il risparmio di tempo e di costi che offre. Rispetto ai metodi tradizionali come la raccomandata o il fax, la PEC ha costi inferiori e consente un notevole risparmio . Inoltre, la PEC elimina la necessità della consegna fisica, riducendo i tempi e gli sforzi necessari per inviare e ricevere documenti importanti. Questo lo rende un modo conveniente ed efficiente per comunicare, in particolare per le aziende e le organizzazioni che devono inviare grandi volumi di corrispondenza.

Un altro vantaggio significativo dell’utilizzo della PEC è la maggiore sicurezza e privacy che offre. La PEC è un sistema sicuro che utilizza la crittografia e le firme digitali per garantire che i messaggi siano accessibili solo al destinatario previsto . Questo lo rende una scelta ideale per l’invio di informazioni sensibili, come documenti legali, informazioni finanziarie o dati personali. La PEC fornisce anche un livello di tutela legale, in quanto i messaggi inviati tramite PEC hanno la stessa validità legale delle raccomandate con ricevuta di ritorno.

Infine, l’utilizzo della PEC può migliorare l’efficienza delle comunicazioni, in quanto consente un recapito più rapido e affidabile dei messaggi. Con la PEC i messaggi vengono recapitati istantaneamente e sono accessibili da qualsiasi postazione dotata di connessione internet. In questo modo è più facile per aziende e privati ​​rimanere in contatto e rispondere rapidamente a messaggi importanti. Inoltre, la PEC può aiutare a ridurre il rischio di errori o ritardi nella comunicazione, poiché i messaggi vengono inviati e ricevuti elettronicamente, eliminando la necessità di elaborazione manuale o consegna fisica.

Come fare la PEC e ottenere una casella di posta certificata

Una PEC a carattere legale ma con offerta determinata dal mercato è reperibile presso uno dei gestori pubblicati nella pagina dedicata del sito AgID. Una cosa da tenere presente è che molti gestori non rilasciano PEC al pubblico (es. notai), ma le offerte sono ampie e strutturate. Altri manager si sono rivolti a mercati specializzati, come la telematica ei servizi accessori utilizzati dagli avvocati.

Quanto costa una PEC

Per la PEC c’è anche un preventivo gratuito in fase di avviamento o un canone da pochi euro all’anno fino a qualche decina di euro, salvo convenzioni con ordini professionali, che costano meno. Di seguito è riportato un elenco di alcuni dei principali fornitori di pec.

Se preferisci puoi dare un occhiata sul sito dell’AGID per verificare la validità dei gestori di PEC.

I prezzi riportati potrebbero subire variazioni nel tempo:
Il servizio Pec Register.it ha una prova gratuita di sei mesi.
  • La versione base è a 2 € circa al mese, quindi più alto della media, ma con 2 GB e servizio di notifica via sms.
  • Fino a 3 € al mese per 3 GB e a 4,92 euro al mese per 5GB. Sempre più Iva.
Su 13,3 milioni di caselle PEC attive in Italia, il 60% è gestito da Aruba.
  • PEC Standard 5 € + IVA l’anno 1GB di spazio
  • PEC Pro 25 € + IVA l’anno 2GB di spazio+ 3GB di archivio+notifica SMS
  • PEC Premium 40 € + IVA l’anno 2GB di spazio + 8 GB di archivio + Notifiche SMS
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Risparmia tempo e denaro con Libero Mail PEC
  • PEC Family 14,99 € l’anno 1GB di spazio
  • PEC Unlimited 30 € + IVA l’anno con spazio illimitato
  • Invia tutte le raccomandate che vuoi
  • Valore legale per le tue mail
La PEC Mail Namirial è una raccomandata digitale, immediata e senza fila
  • Casella PEC Aziende 1,99 + IVA il primo anno, poi 29 € + IVA al rinnovo – 2GB di spazio+6GB di archivio posta
  • Casella PEC Professionale 1,99 + IVA il primo anno, poi 19 € + IVA al rinnovo – 2GB di spazio+3GB di archivio posta
  • Casella PEC Imprese 1,99 + IVA il primo anno, poi 49 € + IVA al rinnovo – 2GB di spazio+13GB di archivio posta
  • Servizio eFattura per consultare facilmente le fatture elettroniche
0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x