Castagnole di Carnevale

Castagnole di Carnevale: un dolce “frizzante” e gradito a tutti, immancabile nei giorni di Carnevale. Se volete prepararlo nel modo più giusto ed avere il risultato migliore non vi resta che seguire le indicazioni della nostra chef Rita Pierleoni. Rita vi fornisce una ricetta particolare, quella delle castagnole di Carnevale al cucchiaio, che differisce leggermente da quella tradizionale. Provatela e… buon appetito!

Castagnole di Carnevale: un dolce all’antica

Ingredienti castagnole

Le castagnole, seppur con nomi diversi, sono diffuse in tutta Italia. In modo particolare sono amate nelle Marche, Umbria, Lazio. Abruzzo, Veneto… In Umbria vengono chiamate “strufoli di Carnevale” ma la preparazione e gli ingredienti sono più o meno gli stessi.

Sembra che la prima ricetta delle castagnole risalga al ‘700. Fu infatti rinvenuto uno scritto al riguardo risalente a quel periodo nell’archivio di Stato di Viterbo. All’interno del libro c’erano ben 4 diverse ricette delle castagnole. Tra queste anche una in cui l’impasto delle castagnole viene cotto al forno. La variante delle castagnole di Carnevale al forno. è stata mantenuta anche ai nostri tempi per rendere il dolce in questione più leggero in fatto di calorie. Una nota particolare. Se a mangiare le vostre castagnole ci saranno bambini o persone astemie (o intolleranti all’alcool), potete sostituire la sambuca con del succo d’arancia o eventualmente dell’alchermes. Le castagnole si possono preparare anche imbottite di crema, panna o cioccolata a seconda dei gusti.

Gli ingredienti delle castagnole

  • 400 gr. di farina
  • 3 uova
  • 120 gr. di zucchero
  • 60 gr. di burro fuso
  • 10 gr. di lievito per dolci
  • La buccia di un’arancia
  • Un bicchierino di liquore sambuca. (In alternativa mezzo bicchiere di succo d’arancia)
  • Zucchero a velo

Preparazione della ricetta

Uova farina dolce

In una ciotola mescolate la buccia grattuggiata di un’arancia con lo zucchero e le uova. Aggiungere il burro fuso, il lievito e sbattere con una frusta elettrica. Unite all’impasto la farina e un bicchierino di sambuca e continuate a sbattere. Preparato l’impasto mettendo l’olio di semi in una padella e facendo riscaldare. Ricordate che l’olio deve essere ben caldo. A quel punto versare nella padella l’impasto un cucchiaio per volta. Si formerà una castagnola. Continuate finché finisce l’impasto. Lasciate cuocere fino a che l’esterno delle castagnole sarà dorato. Poi scolate poggiando su un piatto di carta per far assorbire l’olio in eccesso. Quindi spolverate con zucchero a velo nella quantità da voi preferita.

0 0 voti
Votami
Iscrizione
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Fammi sapere cosa ne pensi, per favore commenta.x